top of page
  • Arianna Galli

Solido-liquido

articolo di Arianna Galli per la rivista culturale cartacea Studi Cattolici, numero 742 di Dicembre 2022


Vetro. Materiale caratterizzato da fragilità e trasparenza, solido amorfo, ovvero che non possiede un reticolo cristallino ordinato, ma una struttura disordinata che permette la presenza di impurezze, spesso desiderate, date dai metalli.


Questa è una definizione fisico-chimica del materiale vetro e anche, se intesa come metafora, una definizione di Vetro, nuova raccolta, pubblicata quest’anno da Interno Poesia, del poeta, giornalista e saggista Nicola Bultrini.

Ora ho da dire i giorni disuguali, le spezie sul fondo del vino, l’odore pomeridiano dell’erba e una nuvola di schegge.


Nella raccolta l’io poetico si mostra nella sua trasparenza e nella sua fragilità, fa toccare le sue ferite, la vita che ha vissuto negli anni, rappresentandola a partire dai suoi elementi concreti, dalle cose fatte con il corpo, con le mani, con gli sguardi.


Dai dettagli dell’adolescenza vissuta in una periferia alla vecchiaia in una città in cui si percepisce guardandolo negli occhi il fantasma del Covid, Bultrini descrive personaggi che sfilano come in una festa di Carnevale che è la vita, indossando maschere fatte di stracci di casa, tessendo man mano un arrazzo disordinato e allo stesso organico di ricordi, di immagini, spesso imperfette, quotidiane, misere, ma che proprio nella loro semplicità, nella loro amara verità sono di una straordinaria forza e profonda bellezza.


È così che le parole, scelte minuziosamente, nella loro musicalità e capacità di evocare, davanti agli occhi del lettore, la vita, riescono a camminare nei luoghi, a intrecciare una malinconia di sguardi, a farci percepire quella felicità che non si comprende quando indossata, ma solo dopo, quando non può essere nient’altro che un meraviglioso ricordo, un riflesso eterno di luce, in cui il vetro viene quasi cancellato, ma in cui il vetro risplende, in cui il vetro diventa arte.



per ricevere il numero cartaceo di Studi Cattolici in cui è contenuto l'articolo, è necessario effettuare l'abbonamento alla rivista al seguente link:

https://www.edizioniares.it/abbonamenti


articolo arianna galli studi cattolici dicembre 2022
.pdf
Download PDF • 547KB


72 views4 comments

Recent Posts

See All
Post: Blog2_Post
bottom of page